John Singleton è morto oggi a 51 anni. La famiglia del regista aveva annunciato poche ore fa di aver preso la dolorosa decisione di smettere di tenerlo in vita artificialmente dopo che due settimane fa aveva sofferto di un potente infarto ed era stato messo in coma farmacologico.

Questo il commento della famiglia:

Vogliamo ringraziare gli incredibili dottori del Cedars-Sinai Hospital per la loro cura esperta e la loro gentilezza e vorremmo ringraziare tutti i fan di John, i suoi amici e i suoi colleghi per tutto l’amore e il sostegno che gli hanno mostrato in questo momento difficile.

Nominato due volte all’Oscar per la sceneggiatura e la regia di Boyz n the Hood – Strade violente (1991, aveva 24 anni e all’epoca era il più giovane nominato alla regia, oltre che la prima persona nera), Singleton ha diretto anche il video Remember the Time di Michael Jackson, episodi di serie come Empire, Billions e American Crime Story e film come Shaft e 2 Fast 2 Furious. Era anche co-creatore e produttore esecutivo della serie di FX Snowfall, rinnovata per una terza stagione.

Consigliati dalla redazione