Buone notizie per i fan di A Quiet Place che non vedono l’ora di vedere il sequel dell’horror, diretto ancora una volta da John Krasinski.

Bloody Disgusting rivela infatti che la data d’uscita originale è cambiata: la pellicola non arriverà più nelle sale americane il 15 maggio 2020, ma il 20 marzo, ben due mesi prima. Il film, scritto sempre da Krasinski e da lui diretto e interpretato, seguirà ancora una volta le vicende della famiglia Abbott nel pieno dell’apocalisse aliena. Inizialmente sembrava che la storia dovesse seguire un percorso decisamente diverso, ma aggiornamenti recenti lasciano proprio intendere che al centro di tutto vi saranno ancora gli Abbott: sono in corso le trattative con i protagonisti del primo film Emily Blunt, Millicent Simmonds e Noah Jupe, mentre Cillian Murphy si unirà a loro. Per tutti vi saranno aumenti di salario, il che farà certamente aumentare il budget rispetto ai 17 milioni del primo film che, lo ricordiamo, arrivò a incassare la bellezza di 340 milioni di dollari in tutto il mondo,.

Vi terremo aggiornati!

Consigliati dalla redazione