L’arrivo al cinema di Captain Marvel ha davvero influenzato la decisione della 20th Century Fox di rigirare il terzo atto di X-Men: Dark Phoenix?

A parlarne è stato il regista Simon Kinberg in persona durante una intervista recente:

La verità è che credo che il cast che ha visto Captain Marvel abbiamo fatto due più due, ma la decisione di rigirare quello che abbiamo rigirato è stata presa prima dell’uscita di Captain Marvel. E insomma, non abbiamo accesso ai piani dei Marvel Studios.

Detto questo, il finale originale che avevo progettato con degli storyboard aveva cose in comune con le ultimissime scene di Captain Marvel.

Ricordiamo che nel corso delle riprese aggiuntive il terzo atto è stato trasformato in uno scontro a bordo di un treno. In origine era previsto un attacco alla sede dell’Onu e un confronto nello spazio.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Questa la sinossi:

La telepate Jean Grey sviluppa incredibili poteri psichici che corrompono la sua mente, trasformandola nella terribile Fenice Nera.Gli X-men alle prime armi, Ciclope (Tye Sheridan), Tempesta (Alexandra Shipp), Nightcrawler (Kodi Smit-McPhee) e Quicksilver (Evan Peters) uniscono le forze con l’indomita Mystica (Jennifer Lawrence) e l’imprevedibile Magneto, ora a capo di un gruppo di mutanti dell’isola di Genosha, per salvare la vita della loro amica.

Nel film troveremo James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Nicholas Hoult, Tye Sheridan, Evan Peters, Kodi-Smit McPhee, Alexandra Shipp, Lamar Johnson, Sophie Turner e Jessica Chastain.

 

Consigliati dalla redazione