Ancor prima dell’uscita nelle sale di tutto il mondo di X-Men: Dark Phoenix, i fan hanno iniziato a interrogarsi su come sarebbe stato il film se il terzo atto non fosse stato riscritto e rigirato.

Qualche indizio ora lo dà Tye Sheridan (Ciclope) durante il podcast ReelBlend. L’attore ha infatti parlato del finale originale scritto da Simon Kinberg, e pur non ricordando precisamente tutti i dettagli, ha svelato le vere origini di Vuk (Jessica Chastain), la villain guida degli alieni D’Bari:

È davvero difficile per me ricordare com’era il finale originale. [ride] Originariamente, era stato scritto che Charles e Scott dovevano andare all’ONU – oddio farò un gran casino – per convincere il Presidente di un attacco da parte degli alieni, che avevano catturato Jean Grey.

A quel punto Jean sarebbe planata davanti alla sede dell’ONU… c’era una gigantesca battaglia tra le guardie dell’ONU e lei, e a quel punto scoprivamo che tutte le guardie erano Skrull. Scott si trovava a combattere con gli Skrull in una fontana, davanti alle Nazioni Unite. A quel punto Jean se la sarebbe presa con gli Skrull, per poi volare nello Spazio dicendo addio a Scott e Charles. A quel punto, finiva tutto, immagino.

Ricordiamo che secondo precedenti accordi gli Skrull potevano essere utilizzati sia dalla Fox che dalla Disney: quest’ultima ne ha approfittato per inserirli in Captain Marvel, causando evidentemente qualche scompiglio nella produzione del cinecomic di Kinberg.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Questa la sinossi:

La telepate Jean Grey sviluppa incredibili poteri psichici che corrompono la sua mente, trasformandola nella terribile Fenice Nera.Gli X-men alle prime armi, Ciclope (Tye Sheridan), Tempesta (Alexandra Shipp), Nightcrawler (Kodi Smit-McPhee) e Quicksilver (Evan Peters) uniscono le forze con l’indomita Mystica (Jennifer Lawrence) e l’imprevedibile Magneto, ora a capo di un gruppo di mutanti dell’isola di Genosha, per salvare la vita della loro amica.

Nel film troveremo James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Nicholas Hoult, Tye Sheridan, Evan Peters, Kodi-Smit McPhee, Alexandra Shipp, Lamar Johnson, Sophie Turner e Jessica Chastain.

 

Consigliati dalla redazione