Nell’agosto del 2015 Colin Trevorrow (Jurassic World) era stato annunciato come regista di Star Wars IX (L’Ascesa di Skywalker). Tuttavia la Lucasfilm ha deciso due anni dopo di affidare il progetto a J.J. Abrams.

Nonostante non avremo mai l’opportunità di vedere come Trevorrow avrebbe concluso la saga degli Skywalker, parte del lavoro del regista sarà riscontrabile in Star Wars: Galaxy’s Edge, le aree tematiche dei parchi Disney dedicate al franchise.

Parlando con Collider il regista ha infatti rivelato di aver contribuito alla realizzazione di una nuova astronave che sarà presente nel parco, un TIE Echelon per la precisione:

Il team di Imagineering ci ha chiesto di sviluppare una nuova astronave mentre stavamo progettando il film. È una cosa che ho preso molto sul serio – non capita tutti i giorni di essere parte di qualcosa di simile – mi hanno fatto vedere a cosa stavano lavorando, quindi ho potuto vedere cosa sarebbe stato Galaxy’s Edge. Hanno creato qualcosa di incredibile, un’esperienza davvero coinvolgente.

Sul design dell’astronave il regista ha poi detto:

Faceva parte di una flotta del Primo Ordine aggiornata. Un trasporto per truppe armate – l’equivalente di un elicottero stealth Blackhawk. Volevamo che evocasse ricordi di astronavi passate, pur essendo qualcosa a se. Se si guarda gli elementi possiamo vedere che si tratta di una sorta di ibrido tra progetti degli Episodi VII e VIII, con alcuni elementi familiari [della trilogia originale] dei TIE Fighters come il Vader’s Advanced x1.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Consigliati dalla redazione