In vista del lancio della propria piattaforma streaming Apple TV+, in arrivo in autunno, Apple sta pianificando di distribuire sei film dal budget ridotto all’anno, tutti in grado di competere durante gli Academy Awards.

A rivelare l’informazione è il New York Post, che sostiene che le vittorie di Roma agli Oscar di quest’anno rappresentino un segnale incoraggiante per i “nuovi arrivati” a Hollywood, e che Apple sia pronta a giocare la sua parte. Per questo motivo la compagnia ha già iniziato a discutere con “importanti registi e produttori”, riflettendo insieme a loro su potenziali progetti che possano concorrere alla stagione dei premi e che abbiano un budget compreso tra i 5 e i 30 milioni di dollari.

Va detto che Apple ha già iniziato a lavorare con autori di altissimo profilo per i contenuti che arriveranno su Apple TV+ già dal lancio dell’app: parliamo di Steven Spielberg, Oprah Winfrey, Jennifer Aniston, Reese Witherspoon, Octavia Spencer, J.J. Abrams, Jason Momoa, Alfre Woodard, Kumail Nanjiani, M. Night Shyamalan, Jon M. Chu e altri ancora.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!