Il 3 luglio arriverà nelle sale cinematografiche italiane Annabelle 3, il terzo appuntamento con lo spin-off di The Conjuring dedicato alla bambola demoniaca.

Se, da una parte, le pellicole appartenenti al filone principali sono basate sulle “autentiche” investigazioni dei coniugi Warren, le varie costole, Annabelle e The Nun, sono completamente di fiction anche se per l’ormai iconica bambola un fondo di verità c’è.

L’Annabelle cinematografica è una bambola di porcellana, mentre quella protagonista del caso su cui hanno lavorato negli anni settanta Ed e Lorraine Warren è una “normalissima” bambola di pezza di Raggedy Ann, la protagonista dei libri per ragazzi scritti da Johnny Gruelle.

Tempo fa, la recentemente scomparsa Lorraine Warren aveva espresso la sua opinione sul cambio di look:

La “vera” Annabelle è fatta così

Penso che la bambola sia assolutamente terrificante e inquietante. Il produttore James Wan mi ha spiegato che se si fosse mantenuta la Raggedy Ann, la produzione poteva avere dei problemi con la ditta che possiede il trademark. Inoltre lui ha una vera e propria affinità con le bambole dall’aspetto pauroso, quindi ha elaborato quella che poi è finita nel film. In ogni caso si tratta di una scelta sensata, anche perché sennò i bambini che possiedono le Raggedy Ann si sarebbero spaventati.

Ebbene, Annabelle 3 propone un omaggio diretto alla bambola che ha dato vita al tutto.

In un momento della pellicola, Judy Warren (McKenna Grace) sta guardando un quiz a premi in cui una giovane concorrente riceve, in premio, proprio una Raggedy Ann.

A seguire le note di produzione e la sinossi!

“Annabelle 3” è il terzo capitolo di “Annabelle”, la serie di film di grande successo della New Line Cinema, con protagonista la famigerata bambola malefica dell’universo di “The Conjuring”. Gary Dauberman, lo sceneggiatore dei film “Annabelle”, “IT” e “The Nun – La vocazione del male”, fa il suo debutto alla regia in questo film, prodotto da Peter Safran (“Aquaman”), lo stesso produttore di tutti i titoli del franchise di “The Conjuring”, e dal creatore dell’universo di “The Conjuring” James Wan (“Aquaman”).

Determinati a impedire ad Annabelle di continuare a seminare il caos, i demonologi Ed e Lorraine Warren portano la bambola posseduta nella stanza dei manufatti chiusa a chiave della loro casa, mettendola “al sicuro” dietro un vetro consacrato e ottenendo la santa benedizione di un sacerdote. Ma li attende una spietata notte di orrore, quando Annabelle risveglia gli spiriti maligni nella stanza, pronti a mettere gli occhi su un nuovo bersaglio: Judy, la figlia di dieci anni dei Warren, e le sue amiche.

 

Consigliati dalla redazione