Charles Barkley non vede di buon occhio il nuovo Space Jam entrato in fase di riprese.

In una recente intervista con ET (via Yahoo) l’ex cestista statunitense, star del film originale e adesso analista sportivo ha spiegato che un secondo film non è necessario.

Non credo proprio” ha detto sulla possibilità che rispetto alle dichiarazioni dell’anno scorso si sia un po’ calmato. “Ascolta, non mi interessa. Il primo Space Jam era meraviglioso, non abbiamo bisogno di un secondo film“.

L’ultima volta che aveva parlato del progetto, Barley aveva dichiarato:

Space James 1 è un classico. Non mi piace quando le persone cercano di replicare qualcosa che era già bello.

Lo script del nuovo film sarà meno incentrato sui campioni di pallacanestro rispetto all’originale. Nel cast dovrebbero essere coinvolti, insieme a LeBron James, Damian Lillard dei Portland Trailblazers, Anthony Davis dei New Orleans Pelicans, Klay Thompson dei GSW, Diana Taurasi dei Phoenix Mercury e Chitney e Nneka Ogwumike dei Los Angeles Sparks. Sonequa Martin-Green interpreterà la moglie di LeBron James.

Nel primo film di Space Jam, oltre a Michael Jordan, apparivano star come Larry Bird, Charles Barkley, Shawn Bradley, Patrick Ewing, Larry Johnson e Muggsy Bogues.

A produrre la pellicola vi sono James e RYAN Coogler. Terence Nance dirige la pellicola, che uscirà il 16 luglio 2021. Il film sarà realizzato con un misto di riprese dal vero e animazione in digitale.

 

Consigliati dalla redazione