Spider-Man: Un Nuovo Universo ha fatto familiarizzare il pubblico cinematografico con un concetto ben noto ai lettori e alle lettrici: quello del Multiverso.

Multiverso che, stando ai primi materiali promozionali di Spider-Man: Far From Home, verrà introdotto anche nell’Universo Cinematografico della Marvel come conseguenza dell’impiego del Guanto dell’Infinito nei due Avengers. Durante la promozione stampa della seconda avventura solitaria dell’Uomo Ragno, Holland ha svelato un’informazione che, fino a questo momento, non era stata divulgata: anche lui doveva “comparire” in versione animata nel cartoon premio Oscar.

A un certo punto dello sviluppo dovevo esserci anche io. Doveva esserci un altro Peter Parker [in aggiunta a quello doppiato da Jake Johnson]. C’era questa scena ambientata in una stazione ferroviaria o una roba del genere, doveva essere una specie di easter egg. Dovevo passare in secondo piano e dirgli qualcosa tipo “Ciao giovane”.

Holland ha poi confermato di essere un grande fan di Miles Morales dichiarandosi pronto a vederlo apparire nell’UCM:

Sono molto emozionato dall’idea di introdurre un giorno Miles nel nostro universo. Penso che sarà davvero fico.

CORRELATO:

Nel film torneranno Tom Holland, Zendaya, Jacob Batalon, Marisa Tomei, Tony Revolori e saranno presenti anche Jake Gyllenhaal (nei panni di Mysterio), JB Smoove, Cobie Smulders e Samuel L. Jackson.

Questa la sinossi:

Il nostro amichevole Spider-Man di quartiere decide di partire per una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e con il resto del gruppo. I propositi di Peter di non indossare i panni del supereroe per alcune settimane vengono meno quando decide, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero degli attacchi di creature elementali che stanno creando scompiglio in tutto il continente.

La pellicola diretta da Jon Watts uscirà il 2 luglio 2019, in Italia il 10 luglio.