Secondo quanto riportato da Variety il regista Spike Jonze (Lei, Essere John Malkovich) sarà il primo “artist in residence” per Imax Entertainment. Il regista lavorerà quindi con la società per trovare nuove collaborazioni e opportunità creative.

“Quando io e Spike ci siamo visti per parlare di questo le idee sono fluite in maniera organica” ha dichiarato Megan Colligan, presidente di Imax Entertainment, “Possiede una reale percezione di ciò che sta accadendo nell’odierna cultura ed ha operato in molti diversi spazi all’avanguardia. È importante lavorare sodo per diversificare le voci e trovare tutte le tipologie di contenuti che possano soddisfare tutti i tipi di pubblico”.

“Adoro vedere i film in IMAX”, ha dichiarato il regista, “Adoro la sala. Adoro il suono. Adoro i film. Le possibilità e la loro apertura nella sperimentazione di cose che possono essere realizzate in quella sala – nell’arte cinematografica, nella musica, nella vita e oltre – sono aspetti molto eccitanti per me”.

La Colligan ha anche aggiunto che spera che Jonze sia solo il primo di una serie di altre personalità creative a lavorare in questo frangente.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!