X-Men: Apocalisse ha fatto il suo debutto nelle sale nel 2016, lasciando molti spettatori un po’ interdetti sul progetto firmato da Bryan Singer.

Olivia Munn, che nel cinecomic veste i panni di Psylocke, lo scorso mese ha parlato un po’ del film su Reddit. Dopo aver parlato della sua passione per i fumetti ha anche discusso della sua frustrazione sul set riguardo la scarsa conoscenza degli addetti ai lavori del materiale originale, è rimasta “davvero sorpresa che il regista e lo sceneggiatore non sapessero nemmeno che Psylocke avesse un fratello gemello”, riferendosi a Bryan Singer e Simon Kinberg. Ha continuato poi dicendo che ha dovuto discutere molto del suo personaggio e di alcune parti dell’universo di cui loro non erano a conoscenza, un aspetto, a quanto pare, molto frustrante.

Potete ascoltare la clip della sua dichiarazione qua sotto:

 

 

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

FONTE: GT