Ancora una volta è una pellicola Disney a dare la spinta agli incassi americani, in un’estate che alterna grandi successi a delusioni più o meno inaspettate. Il risultato ottenuto da Il Re Leone, però, se lo aspettavano tutti: con 185 milioni di dollari in tre giorni al box-office, il remake in animazione fotorealistica supera le aspettative più rosee e batte il record di Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2 per il mese di luglio (169.1 milioni di dollari). È il secondo miglior weekend d’esordio dell’anno dopo Avengers: Endgame, che nel frattempo durante il weekend è diventato il maggiore incasso di sempre al box-office globale battendo Avatar (ovviamente non si tiene conto dell’inflazione).

Le previsioni attuali parlano di un potenziale incasso a fine corsa ben al di sopra dei 500 milioni, e più vicino ai 600, a seconda della tenuta (e dell’andamento del resto dell’estate, anche grazie a una competizione non particolarmente vivace).

Grande esordio anche all’estero: il film Disney ha infatti incassato ben 269 milioni di dollari fuori dagli USA, salendo così a ben 531 milioni di dollari, di cui 97.5 arrivano dalla Cina. Ottimo il debutto in UK (19.9 milioni), Francia (19.6) e Messico (18.7). In Italia, lo ricordiamo, arriverà dopo Ferragosto.

Scende al secondo posto Spider-Man: Far From Home, con 21 milioni di dollari e un totale di 320 milioni di dollari (oltre 970 in tutto il mondo). Ottima tenuta per Toy Story 4, che al terzo posto incassa altri 14.6 milioni di dollari e sale a 375 milioni complessivi, per un totale di 860 milioni di dollari in tutto il mondo.

Al quarto posto Crawl dimezza gli incassi e porta a casa altri 6 milioni di dollari, per un totale di 24 milioni in dieci giorni. Chiude la top-five Yesterday, con 5 milioni di dollari e un totale di 57.5 milioni di dollari  (ben 100 in tutto il mondo).

La top-ten prosegue con film in tenitura: Stuber al sesto posto incassa 4 milioni di dollari, salendo a 16 milioni complessivi; Aladdin raccoglie 3.8 milioni di dollari e sale a 340 milioni complessivi per un totale di 988 milioni in tutto il mondo. Ottava posizione per Annabelle 3, che incassa 2.6 milioni di dollari e sale a 66.5 milioni complessivi (196 in tutto il mondo). Al nono posto Midsommar incassa 1.6 milioni di dollari, salendo a 22.4 milioni complessivi, mentre Pets 2 al decimo posto incassa 1.5 milioni di dollari, salendo a 151 milioni complessivi.

Fonte: BOM

Consigliati dalla redazione