Jaimie Alexander, l’interprete di Sif nei primi due film di Thor e per una breve comparsa in Agents of S.H.I.E.L.D., ha dimostrato su twitter il suo interesse a diventare la nuova regina di Valchiria in Thor: Love and Thunder, ma anche a tornare nell’Universo Cinematografico Marvel.

Il nuovo cinecomic di Taika Waititi è stato ufficialmente annunciato al Comic-Con di San Diego ed è in questa occasione che Tessa Thompson ha parlato del destino di Nuova Asgard dicendo che “se io sono il nuovo re, mi occorre una regina“.

Il personaggio di Alexander, ricordiamo, è praticamente scomparso nei film a causa degli impegni dell’attrice con la serie televisiva Blindspot, ma questo potrebbe averle evitato il triste destino riservato ai Tre Guerrieri in Thor: Ragnarok.

Assisteremo al trionfale ritorno di Jaimie Alexander in Thor: Love and Thunder? Lo scopriremo.

 

 

Thor: Love and Thunder, diretto nuovamente da Taika Waititi, vedrà sullo schermo Chris Hemsworth insieme a Tessa Thompson e Natalie Portman, che tornerà a interpretare Jane Foster e nello specifico nella nuova incarnazione di…Thor.

Le riprese del film dovrebbero iniziare l’anno prossimo in Australia in contemporanea con quelle di Shang-Chi and The Legend of the Ten Rings. La decisione è stata presa dai Marvel Studios in virtù dei notevoli incentivi fiscali garantiti dal governo australiano. L’entità delle detrazioni fiscali dovrebbe a montare a 24 milioni di dollari mentre il nuovo progetto darà vita a 2500 posti di lavoro e a un indotto di almeno 178 milioni di dollari.

L’uscita di Thor: Love and Thunder è prevista per il 5 novembre 2021.

Fonte

 

Consigliati dalla redazione