In occasione della promozione dell’edizione home video di Avengers: Endgame, Kevin Feige e la produttrice esecutiva Trinh Tran hanno partecipato a un botta e risposta su Twitter rispondendo alle curiosità dei fan.

Il presidente dei Marvel Studios ha confermato che non cambierebbe assolutamente nulla del film se potesse e ha poi confermato che, a dispetto delle voci e delle dichiarazioni fatte per depistare, gli attori sono sempre stati al corrente del contenuto di una scena che si apprestavano a girare:

Raramente diamo false informazioni agli attori, questa è la verità. Gli attori hanno sempre le informazioni di cui hanno bisogno per dare il meglio quando recitano.

Sul momento preferito in tutto l’universo cinematografico Marvel ha poi ammesso:

Si tratta del momento più felice e di cui vado più fiero nella mia carriera ai Marvel studios. Parlo di quando Steve affronta tutto l’esercito di Thanos e sembra che tutto sia perduto. Lui è pronto a tutto anche con uno scudo rotto e un braccio messo male. Fa un passo avanti e tutto a un tratto sente qualcosa proprio dietro la spalla.

Il presidente si riferisce ovviamente alla sequenza dei portali:

Abbiamo girato più volte e in modi diversi quella scena, utilizzando gran parte del materiale girato ogni singola volta. È stato tremendamente emozionante avere tutti sul set nello stesso giorno. Ci sono stati giorni in cui tutti i personaggi che vedete in un’inquadratura erano davvero sul set ai Pinewood di Atlanta.

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte

Avengers: Endgame è arrivato al cinema il 24 aprile 2019.

CORRELATO CON AVENGERS: ENDGAME

Il film è stato diretto da Anthony e Joe Russo ed è stato scritto da Christopher Markus e Stephen McFeely. Tra i produttori esecutivi anche Jon Favreau, regista dei primi due Iron Man.

 

Consigliati dalla redazione