The Purge 5, il quinto capitolo della fortunata saga targata Blumhouse, vedrà l’ingresso del leggendario Sylvester Stallone nel cast?

È ancora prematuro dirlo, ma di sicuro le due foto postate via social da Jason Blum fanno ben sperare.

Insieme a James DeMonaco, ideatore della saga, si è difatti recato a casa di Sly per un meeting il cui contenuto è, al momento, ignoto.

 

 

Terremo d’occhio l’evolversi della faccenda e vi informeremo sugli sviluppi.

The Purge 5 ha un regista, il film nei cinema a luglio 2020

Sarà Everardo Gout a sedere in cabina di regia dopo aver diretto alcuni episodi di Mars per Nat Geo. Nel suo curriculum il filmmaker ha il film Days of Grace arrivato nel 2011 e alcuni episodi di serie tv come Luke Cage e Sacred Lies.

Il quinto episodio, come già annunciato qualche settimana fa dalla Universal, arriverà al cinema il 10 luglio 2020.

La sceneggiatura sarà ancora una volta curata da James DeMonaco mentre alla produzione troveremo la Blumhouse e la Platinum Dunes.

L’ultimo capitolo di The Purge che aveva per regista Gerard McMurray ha raggiunto l’anno scorso ottimi risultati. Con un budget di circa 13 milioni di dollari, La prima notte del giudizio ha incassato in tutto il mondo 136,9 milioni di dollari.

Ecco Sylvester Stallone nei nuovi poster di Rambo – Last Blood!