Visto il flop critico e commerciale, qualche settimana fa David Harbour ha escluso che il reboot di Hellboy che lo ha visto protagonista possa avere un sequel.

Questo non significa che non vi fossero dei piani per un seguito, anzi. Il makeup artist Joel Harlow ha rivelato a ComicBookMovie che l’idea era di far debuttare l’iconico personaggio Abe Sapien nel secondo film, con un design completamente rinnovato:

Sfortunatamente il film non è andato molto bene, se fosse andato bene avremmo avuto la possibilità di esplorare Abe Sapien. Avevamo in mente di proporre molte creature nei potenziali sequel. In questo film accenniamo soltanto ad Abe, con un’occhiata alla sua mano alla fine, ma se avessimo fatto il sequel il suo design sarebbe completamente diverso. Sarebbe stato un duro, e probabilmente la sua mano sarebbe stata diversa da quella vista nel primo film. Lo avremmo ridisegnato da zero. Sarebbe stato fantastico lavorarci, perché adoro i personaggi “pesce”. E invece non lo faremo!

Cosa ne pensate? Avreste voluto vedere un Abe Sapien completamente diverso nel sequel di Hellboy?