Lo Snyder Cut di Justice League è diventata una vera e propria leggenda. C’è chi è al corrente della sua esistenza, chi ne domanda la distribuzione con manifestazioni pubbliche, chi appartiene al settore e spera di vederla, e chi, come Zack Snyder stesso, che ha continuato negli ultimi mesi a proporre ai suoi fan materiale inedito tratto dalla sua versione del film poi passata a Joss Whedon.

L’ultimo aggiornamento in materia è decisamente rilevante visto che sembra proprio che il regista abbia mostrato di recente a Jason Momoa il film come era stato sempre concepito. L’attore aveva già dimostrato interesse a vedere la versione originale e sembra che il suo desiderio sia stato infine realizzato.

Siamo onesti. Se non fosse stato per quest’uomo non avremmo avuto Aquaman. Ti voglio bene, Zachary Snyder. Mahalo per avermi mostrato lo Snyder Cut” ha scritto l’attore in un post su Instagram. Alle sue parole ha anche aggiunto un video nel quale regala al regista (in compagnia di sua moglie) una Leica Q2.

Ecco un simbolo per la mia gratitudine, una Leica Q2 per avermi sempre ispirato come artista. Vorrei essere un attore migliore, ma non posso mentire. Lo Snyder Cut è fichissimooooooooooooo”.

 

 

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Il film è uscito nelle sale il 23 novembre 2017.

La regia è di Zack Snyder, che ha dovuto lasciare il progetto in piena post-produzione a causa di una tragedia famigliare. Joss Whedon ha supervisionato il film in sua vece.

Alimentato dalla sua rinnovata fiducia nell’umanità e ispirato dal gesto d’altruismo di Superman, Bruce Wayne chiede aiuto alla sua ritrovata alleata Diana Prince, per affrontare un nemico ancora più temibile. Insieme, Batman e Wonder Woman si mettono subito al lavoro per trovare e assemblare una squadra di metaumani pronti a fronteggiare questa nuova minaccia. Ma nonostante la formazione di questa alleanza di eroi senza precedenti – Batman, Wonder Woman, Aquaman, Cyborg e Flash – potrebbe essere già troppo tardi per salvare il pianeta da un attacco di proporzioni catastrofiche.

Fonte

 

 

Consigliati dalla redazione