Nelle battute finali di Shazam! abbiamo visto i giovani protagonisti diventare dei veri supereroi insieme a Billy Batson. Uno di questi era Freddy Freeman, interpretato da Jack Dylan Grazer nella versione giovane e da Adam Brody in quella adulta da supereroe.

Lo stesso Brody ha parlato recentemente con to l’Hollywood Reporter del suo provino per il film:

Ero a conoscenza del fatto che stavo facendo il provino per la versione supereroe di un bambino, ma non sapevo di chi si trattasse. Effettivamente avevano creato dei falsi scenari che non avevano nulla a che vedere con il film. In effetti mi è piaciuta la scena che mi hanno fatto fare all’audizione, sembrava una sequenza da Il Rompiscatole. [..] Era molto bizzarra, molto di più di Shazam!. In realtà mi è piaciuto molto, ma si, non avevo idea che l’audizione fosse per Freddy.

Un sequel di Shazam! è già in lavorazione. L’Hollywood Reporter ha poi chiesto a Brody se avesse considerato fin dall’inizio il potenziale di un progetto “multiplo” da più film:

Si, ma ovviamente solo in caso di successo. Nessun addetto ai lavori in campo produttivo tende a investire somme superiori a 100 milioni in progetti che non siano destinati alla “creazione di mondi”. Anche le trilogie non sono più sufficienti, non sono più nemmeno il modello. Non lo dico come se fosse una cosa negativa. Il successo reale è una trilogia più degli spin-off. Il vero successo è la creazione di mondi completi. Qualsiasi cosa realizzata con quel budget è fatta per ottenere più successo possibile. Il che è eccitante. In un certo senso è come fare un grande [episodio] pilota.

Riguardo Shazam! guarda anche:

Alla regia del film c’è David F. Sandberg (Annabelle: Creation) e nel cast troviamo star Zachary Levi (ChuckThor: Ragnarok), Asher Angel (Andi Mack) nel ruolo di Billy Batson e Mark Strong (Kingsman: The Golden Circle) nella parte del Dr. Thaddeus Sivana. Djimon Hounsou sarà lo Stregone che darà i poteri al giovane Billy.

Dalla sinossi:

Tutti abbiamo un supereroe dentro di noi, serve solo un po’ di magia per farlo emergere all’esterno. Nel caso di Billy Batson (Angel), basta esclamare una singola parola – SHAZAM! – per fare sì che un quattordicenne si trasformi proprio nel supereroe adulto Shazam (Levi). Essendo tuttavia ancora un ragazzo nell’animo, Shazam rivela la sua versione adulta facendo ciò che ogni adolescente farebbe se avesse dei superpoteri: divertendosi. Può volare? Ha la vista a raggi X? Può sparare fulmini dalle mani? Può saltare la lezione di studi sociali? Shazam inizia così a testare le proprie potenzialità con la spensieratezza di un ragazzo. Ma avrà bisogno di un maestro per imparare a sfruttare al massimo i suoi poteri e per combattere le forze del male controllate dal Dr. Thaddeus Sivana (Strong).

Ambientato principalmente a Philadelphia, in Pennsylvania, Shazam è stato girato in gran parte a Toronto. Il film è al cinema dal 3 aprile. A curare la distribuzione a livello globale è la Warner Bros. Pictures.

Consigliati dalla redazione