Maleficent: Mistress of Evil, il sequel del film con Angelina Jolie e Elle Fanning diretto questa volta da Joachim Rønning, uno dei due registi dell’ultimo Pirati dei Caraibi, arriverà nei cinema americani il prossimo 18 ottobre (il Italia il giorno prima).

Proprio per questo, le previsioni a lungo termine circa l’incasso d’esordio proposte come da abitudine da BoxOfficePro potrebbero benissimo cambiare a seconda di come la Disney gestirà il marketing della pellicola nelle settimane a venire. Al momento spaziano fra i 30 e i 50 milioni (il primo ne aveva incassati 69 per chiudere a 758 globali).

Fra i “pro” che potrebbero spingere la pellicola la presenza di una star come Angelina Jolie, il brand Disney e la possibilità di una coda lunga fino ad Halloween vista la mancanza di altri titoli indirizzati alle spettatrici più giovani e il buon riscontro ottenuto dai materiali promozionali sui social, che hanno generato più menzioni rispetto ad altri progetti della Casa di Topolino quali Dumbo e Nelle Pieghe del Tempo. Fra i “contro”, il lungo gap, cinque anni, che separa il film dal capitolo precedente, l’uscita del cartoon dedicato alla Famiglia Addams.

Le riprese di Maleficent: Signora del Male si sono svolte presso i Pinewood Studios e in diverse ambientazioni del Regno Unito nel corso del 2018.

Michelle Pfeiffer entra a far parte del cast nel ruolo della Regina Ingrith. Con lei anche Chiwetel EjioforEd Skrein e Robert LindsayHarris Dickinson si unisce al cast nel ruolo del Principe Filippo.

Diretto da Joachim Rønning, il film è scritto da Linda Woolverton (Alice in WonderlandLa Bella e la Bestia) e Micah Fitzerman-Blue & Noah Harpster (Transparent), e prodotto da Joe Roth (Alice Attraverso lo SpecchioIl Grande e Potente OzMaleficent) e Angelina Jolie.

Il film vede inoltre il ritorno di alcuni membri del cast del successo del 2014, tra cui Sam Riley nel ruolo di Fosco, Imelda Staunton nel ruolo della fatina Giuggiola, Juno Temple nel ruolo della fatina Verdelia e Lesley Manville nel ruolo della fatina Fiorina.

Uscito nelle sale italiane il 28 maggio 2014, Maleficent incassò oltre 750 milioni di dollari in tutto il mondo, mostrando al pubblico gli eventi che indurirono il cuore di una delle più famigerate antagoniste Disney spingendola a lanciare una maledizione sulla piccola Principessa Aurora. Maleficent II, ambientato diversi anni dopo, continua a esplorare il complesso rapporto tra Malefica e la futura Regina, mentre formano nuove alleanze e affrontano nuovi avversari per proteggere la brughiera e le creature magiche che la abitano.

Consigliati dalla redazione