In occasione di una recente intervista da Joe Rogan Experience, Dan Aykroyd è tornato a parlare del Ghostbusters di Paul Feig arrivato qualche anno fa.

Gran film, davvero bello” ha commentato. “Le ragazze sono state superbe, ma avrei dovuto essere più presente come produttore e tenere d’occhio i costi“.

Il film è costato circa 145 milioni di dollari, budget risultato troppo elevato e che ha causato qualche problemino quando sono arrivati i dati definitivi del botteghino: in tutto il mondo la pellicola ha incassato appena 229 milioni di dollari.

Come raccontato da Aykroyd:

Io, Paul Feig e Ivan [Reitman] abbiamo avuto qualche conflitto su cose che secondo noi non avrebbero funzionato: perché girarle? Perché spendere soldi? Ma insomma, bisogna dare fiducia ai registi. Perciò c’è stato qualche dissidio, ne ho già parlato prima d’ora, ma ora appartiene al passato. Amo quel film, credo che siano stati tutti bravissimi. Paul ha trattato il film con rispetto e un senso di omaggio verso l’eredità [degli Acchiappafantasmi]. E le ragazze sono state fantastiche.

Il prossimo capitolo del franchise sarà un sequel diretto di Ghostbusters 2 (1989) e avrà tra i protagonisti il cast del film originale. L’attore ha confermato che lui tornerà assieme ad altri, e di essere “speranzoso” sul ritorno di Bill Muray.

Alla regia Jason Reitman, autore di Juno, Tra le Nuvole, Thank You For Smoking, Young Adult,TullyeThe Front Runner, figlio di Ivan Reitman, regista dei due film originali della saga.

Alla produzione vi sarà la Ghost Corps, casa di produzione presente negli studi Sony a Culver City. A scrivere il progetto insieme a Reitman anche Gil Kenan. Nel cast Finn Wolfhard, McKenna Grace, Carrie Coon, mentre in qualche modo sarà coinvolto anche il cast originale composto Dan Aykroyd, Ernie Hudson e Sigourney Weaver.

La Sony ha fissato l’uscita al 10 luglio 2020. Trovate maggiori informazioni sulla saga nel nostro archivio.

Consigliati dalla redazione