Continua l’ottimo andamento del box-office italiano: giovedì, giorno di nuove uscite, C’era una volta a… Hollywood è rimasto in testa raccogliendo altri 775mila euro e registrando un’ottima tenuta. In due giorni la pellicola di Quentin Tarantino ha già raccolto 1.6 milioni di euro, mantenendosi nettamente sopra i film precedenti del regista. Seconda posizione per Chiara Ferragni: Unposted, che chiude il suo percorso in sala con altri 537mila euro, ottenendo quindi gli stessi incassi dei due giorni precedenti e la miglior media per sala. Nei tre giorni complessivi di distribuzione, la pellicola ha totalizzato la bellezza di 1.6 milioni di euro, un risultato senza precedenti per un film evento di questo tipo che dovrebbe mettere a tacere chiunque abbia criticato l’operazione in sé (non parliamo della qualità ma della sua esistenza stessa): è evidente infatti che i cinema che hanno proiettato Unposted hanno attirato un pubblico che abitualmente al cinema non ci va, e questo può essere visto solo positivamente. Ricordiamo che Chiara Ferragni: Unposted, concluso il percorso in sala, arriverà in streaming su Amazon Prime Video.

Terza posizione per IT – Capitolo Due, con 78mila euro e un totale di 8.4 milioni di euro, mentre al quarto posto Il Re Leone incassa 73mila euro e sale a 35.6 milioni di euro. Chiude la top-five Tutta un’altra vita, con 43mila euro e 723mila euro complessivi.

Debuttano tutti fuori dalla top-ten gli altri nuovi titoli della settimana: partiamo da Antropocene – L’Epoca Umana all’undicesimo posto con seimila euro, passando per Il Colpo del Cane al quattordicesimo posto con cinquemila euro e I migliori anni della nostra vita al quindicesimo con 4.900 euro, fino ad arrivare a Burning al ventunesimo con 3.100 euro.

Consigliati dalla redazione