In una recente intervista con Variety per la promozione di The King, Timothee Chalamet ha parlato di The Batman e della possibilità di interpretare un supereroe sul grande schermo.

L’attore, che presto sarà anche nel nuovo Piccole donne, ha parlato della sua passione per il personaggio di Robin sin dalla tenera età:

Quando ero piccolo, a 5 anni – potete chiedere conferma a mia madre che è qui stasera – la gente in ascensore mi chiedeva: “Come ti chiami?” e io rispondevo: “Robin”.

C’è da dire che ogni regista si è sempre astenuto dal mettere Robin [in un film]… in realtà Zack Snyder aveva inserito un flashback con Robin, durava tre secondi e magari non si chiamava neanche Robin, ma al cinema lo hanno sempre evitato perché è difficile da portare sullo schermo. Io comunque non sono contrario a quegli universi.

Quanto al film diretto da Matt Reeves con Robert Pattinson ha ammesso:

Credo che sarà fantastico, dico sul serio. Greg Fraser, che è un direttore della fotografia australiano, ha lavorato a Dune e lavorerà anche al nuovo Batman, quindi sarà favoloso. So semplicemente che sarà un film fresco, anche se non so quale direzione prenderà, ma sento che sarà qualcosa di nuovo e forte.

 

The Batman uscirà il 21 giugno 2021: le riprese potrebbero partire tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020. Il film di Reeves mostrerà un Batman nei suoi anni formativi e metterà in evidenza il suo carattere di investigatore.

A produrre la pellicola vi sarà Dylan Clark (produttore della trilogia del Pianeta delle Scimmie).

Che ne direste di Timothee Chalamet nei panni di Robin in The Batman?