C’è futuro per Ant-Man nell’Universo cinematografico Marvel? Nonostante il regista Peyton Reed abbia già da diverso tempo delle idee su un eventuale terzo film, un Ant-Man 3 non è stato ancora annunciato dai Marvel Studios.

Nel recente profilo del New York Times dedicato a Paul Rudd, tuttavia, potrebbe celarsi un piccolo indizio. Il giornale ha contattato Kevin Feige, che ha dichiarato:

I pezzi della scacchiera sono stati posizionati in modo molto determinato dopo Endgame. Quelli fuori gioco sono fuori, ma per quelli ancora in gioco…non si può mai sapere.

In attesa di notizie ufficiali sul futuro del personaggio, il prossimo impiego di Paul Rudd sarà il nuovo Ghostbusters di Jason Reitman. Per Rudd si è trattato di un onore:

Sono cresciuto guardando quel film, mentre questo è risultato essere un film che funziona completamente in modo indipendente. Non ho accettato di partecipare solo perché fa parte di un progetto più grande, il valore aggiunto è il fatto di far parte di qualcosa che ha un posto vero nella cultura.

Sulla possibilità di indossare uno zaino protonico:

Quello che indosso resta da vedere. Non vi riguarda.

Alla regia del nuovo Ghostbusters troviamo Jason Reitman, figlio di Ivan Reitman, regista dei due film originali della saga.

Alla produzione vi sarà la Ghost Corps, casa di produzione presente negli studi Sony a Culver City. A scrivere il progetto insieme a Reitman anche Gil Kenan. Nel cast Finn Wolfhard, McKenna Grace, Carrie Coon, mentre in qualche modo sarà coinvolto anche il cast originale composto Dan Aykroyd, Ernie Hudson e Sigourney Weaver.

La Sony ha fissato l’uscita al 10 luglio 2020. Trovate maggiori informazioni sulla saga nel nostro archivio.

Consigliati dalla redazione