Le riprese del nuovo film di Ghostbusters diretto da Jason Reitman sono terminate.

Ad annunciare la cosa è stato lo stesso filmmaker postando una foto di gruppo del cast su Instagram. Grazie al post (ri)vediamo il titolo di lavorazione della pellicola, Rust City, e possiamo scoprire che Reitman and co. hanno girato per 68 giorni (magari più in avanti ci saranno delle riprese aggiuntive, chissà).

 

View this post on Instagram

Wrapped! 68 days and still smiling. #GB20

A post shared by Jason Reitman (@jasonreitman) on

 

Nella foto vediamo ovviamente anche Finn Wolfhard (IT, Stranger Things) che qualche settimana fa si era così espresso sull’esperienza per Ghostbusters 3:

È uno dei set più divertenti che abbia mai visto. Jason Reitman è un regista straordinario, davvero fantastico, sia con i suoi attori che con la troupe. Crea una relazione come familiare sul set stesso, quindi è stato davvero molto divertente. Il film arriverà presto e penso che le persone lo ameranno.

Il prossimo capitolo del franchise sarà un sequel diretto di Ghostbusters 2 (1989) e avrà tra i protagonisti il cast del film originale. L’attore ha confermato che lui tornerà assieme ad altri, e di essere “speranzoso” sul ritorno di Bill Muray.

Alla regia Jason Reitman, autore di JunoTra le NuvoleThank You For SmokingYoung Adult,TullyeThe Front Runner, figlio di Ivan Reitman, regista dei due film originali della saga.

Alla produzione vi sarà la Ghost Corps, casa di produzione presente negli studi Sony a Culver City. A scrivere il progetto insieme a Reitman anche Gil Kenan. Nel cast Finn Wolfhard, McKenna Grace, Carrie Coon, mentre in qualche modo sarà coinvolto anche il cast originale composto Dan Aykroyd, Ernie Hudson e Sigourney Weaver.

La Sony ha fissato l’uscita al 10 luglio 2020. Trovate maggiori informazioni sulla saga nel nostro archivio.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Consigliati dalla redazione