Malgrado il tragico destino cui Vedova Nera va incontro in Avengers: Endgame, il kolossal dei fratelli Russo, avremo modo di rivedere Scarlett Johansson nei panni del personaggio in Black Widow, il film in arrivo il prossimo anno nei cinema.

La pellicola sarà però ambientata prima dei fatti narrati dal dittico composto da Infinity War ed Endgame e non va ad alterare l’esito del destino tragico di Natasha Romanoff.

Sono però in molti a sperare in un ritorno del personaggio tanto che la star ha dovuto ribadire, durante una comparsata allo show di Jimmy Fallon, che la questione è da escludere:

Onestamente l’arco narrativo del personaggio è giunto a una chiusura della quale avevo bisogno perché ero un po’ esausta dopo Avengers: Endgame, tanto a livello emotivo quanto letterale. Ci sono davvero pochissime cose certe e la morte è una delle poche certezze. Ma molte persone non credono che il mio personaggio sia davvero morto e cercano di convincermi del contrario e che magari esiste in un universo alternativo. Ma no, la morte è la fine del suo percorso.

Avengers: Endgame, Paul Rudd definisce la fan theory di Thanus come “Una occasione persa”

LEGGI ANCHE

Il film è stato diretto da Anthony e Joe Russo ed è stato scritto da Christopher Markus e Stephen McFeely. Tra i produttori esecutivi anche Jon Favreau, regista dei primi due Iron Man.

Cosa ne pensate? Potere dire la vostra nello spazio dei commenti in calce all’articolo!

Consigliati dalla redazione