Joker, il film di Todd Phillips con Joaquin Phoenix, ha perso la “certificazione di freschezza” su RottenTomatoes, il popolare sito che propone la media dei voti delle recensioni ricevute dai vari film e serie TV disponibili sul grande e piccolo schermo.

Le recensioni di Joker segnalate dal sito sono ben 490 (di cui 50 dei cosiddetti Top Critic) e la media fra “favorevoli e contrari” si è attestata sul 68% (contro l’89% dell’apprezzamento degli utenti), 7 punti in meno di quelli necessari al riconoscimento di “Certified Fresh” che un film si può assicurare con un Tomatometer pari o superiore al 75% ottenuto a fronte di almeno 80 recensioni (delle quali almeno 5 dei Top Critic) per i lungometraggi a larga diffusione.

Va detto che dopo un Leone d’Oro, i 738 milioni di dollari ottenuti finora al botteghino e un Joaquin Phoenix probabile “sorvegliato speciale” per gli Oscar, non pare trattarsi di un problema insormontabile per la Warner.

Joker, una selezione dei nostri approfondimenti sul film con Joaquin Phoenix:

La sinossi ufficiale:

“Joker” del regista Todd Phillips è incentrato sulla figura dell’iconico cattivo, ed è un film autonomo originale, diverso da qualsiasi altro film apparso sul grande schermo fino ad ora. L’esplorazione di Phillips su Arthur Fleck, interpretato in modo indimenticabile da Joaquin Phoenix, è quella di un uomo che lotta per trovare la sua strada in una società fratturata come Gotham. Durante il giorno lavora come pagliaccio, di notte si sforza di essere un comico di cabaret… ma scopre che lo zimbello sembra essere proprio lui. Intrappolato in un’esistenza ciclica sempre in bilico tra apatia e crudeltà, Arthur prenderà una decisione sbagliata che provocherà una reazione a catena di eventi, utili alla cruda analisi di questo personaggio.

 

Consigliati dalla redazione