È Deadline a segnalare che questo venerdì C’era una volta a… Hollywood di Quentin Tarantino tornerà nei cinema americani con dieci minuti footage aggiuntivo. Il minutaggio sarà suddiviso in quattro scene della pellicola.

Per la Sony sarà una valida occasione per spingere ulteriormente il già ricco box office della pellicola (368 milioni worldwide a fronte di un budget di circa 138). Box office che, come abbiamo appreso nei giorni scorsi, non potrà fare affidamento sul mercato cinese considerato che Quentin Tarantino, che ha il final cut della pellicola, non ha accettato di modificare il film in seguito alle ben note polemiche circa il trattamento riservato a Bruce Lee.

C’Era una Volta a… Hollywood, la sinossi ufficiale del film di Quentin Tarantino:

DiCaprio interpreta Rick Dalton, un attore che ha avuto successo con una serie western e vuole debuttare al cinema nella Hollywood del 1969. Pitt è la sua spalla Cliff Booth, che fa anche la controfigura e lo stuntman e ha lo stesso obiettivo di Dalton. L’orribile omicidio di Sharon Tate (vicina di casa di Rick nel film, interpretata da Margot Robbie) e di quattro suoi amici per mano dei seguaci di Charles Manson fa da sfondo alle vicende dei due.

Nel cast anche Al Pacino (l’agente del personaggio di DiCaprio) Damian Lewis (l’attore Steve McQueen), Dakota Fanning (Squeaky Fromme, membro della “famiglia” Manson che cercò di uccidere il presidente Gerald Ford), Nicholas Hammond (regista Sam Wanamaker), Emile Hirsch (l’hair stylist Jay Sebring, una delle vittime degli omicidi Tate), Luke Perry (Scott Lancer), Clifton Collins Jr. (Ernesto The Mexican Vaquero) e Keith Jefferson (il Pirata di Terra Keith), Burt Reynolds, Timothy Olyphant, Tim Roth, Kurt Russell e Michael Madsen.

Come produttori figureranno David Heyman (Harry Potter e Animali Fantastici), Tarantino e Shannon McIntosh, mentre Georgia Kacandes sarà produttrice esecutiva.

Consigliati dalla redazione