Novembre è arrivato, e con lui anche il “Movember” (l’evento annuale in cui gli uomini che aderiscono alla questione si fanno crescere barba e baffi per una buona causa). Ebbene Ryan Reynolds ha “sfruttato” l’evento per pubblicizzare il sui gin, l’Aviation Gin. Ovviamente però non poteva non trattare un tema come i baffi senza trollare inevitabilmente Henry Cavill e la sua diatriba sui baffi rimossi digitalmente in alcuni segmenti di Justice League.

Justice League: ecco Superman con i baffi in una foto dal backstage delle riprese aggiuntive

Inutile ricordare che la rimozione digitale dei baffi di Cavill (che poi avrebbe sfoggiato in Mission: Impossible – Fallout) da alcune sequenze del cinecomic di Zack Snyder fu quasi un disastro, tanto che il popolo del web dopo la visione del film si è scatenato creando ogni forma di meme immaginabile (anche lo stesso Cavill aveva ironizzato sulla questione con un simpatico video).

Qua sotto potete vedere il divertente video postato da Reynolds:

 

 

 

Ryan Reynolds in visita ai Marvel Studios: “Ho fatto il provino per Anthony Stark”

Prossimamente, ricordiamo, vedremo Reynolds in Six Underground di Michael Bay, in The Hitman’s Wife’s Bodyguard (sequel di Come ti Ammazzo il Bodyguard), in Red Notice, Clue, A Christmas Carol e in Deadpool 3.

Prossimamente invece vedremo Henry Cavill nell’attesa serie Netflix di The Witcher e poi nei panni di Sherlock Holmes nel lungometraggio Enola Holmes.

Henry Cavill su Justice League e i baffi: “Se avessi saputo delle riprese aggiuntive avrei scelto un altro look per Fallout”

FONTE: Twitter

Consigliati dalla redazione