Star Wars: L’Ascesa di Skywalker sarà nelle sale di tutto il mondo fra poco più di un mese e finalmente, grazie alla pellicola diretta da J.J. Abrams, potremo conoscere la fine di una storia cominciata nel lontano 1977.

Nel film avremo anche modo di rivedere la compianta Carrie Fisher nei panni di Leia Organa.

L’attrice, lo ricordiamo, è scomparsa a dicembre del 2016 dopo aver terminato le riprese di Star Wars: Gli Ultimi Jedi. La star era stata inizialmente stata ricoverata per via di un arresto cardiaco avvenuto a bordo di un volo Londra – Los Angeles dal quale non si era mai ripresa.

Suo fratello, Todd Fisher, ha recentemente rilasciato un’intervista a Yahoo illustrando quello che, inizialmente, doveva essere il ruolo di Leia nel nono episodio di Star Wars:

Doveva essere la “grande ricompensa” nel film finale. Doveva essere l’ultima Jedi per così dire. Sarebbe stato fico, no? La gente mi dice da sempre “Ma perché Carrie non ha mai impugnato una Spada Laser per fare a fette un po’ di cattivi?”. D’altronde Obi-Wan era al suo apice quando aveva l’età di Carrie.

Fisher ha proseguito spiegando che, per inserire sua sorella in L’Ascesa di Skywalker, Abrams aveva a disposizione circa 8 minuti di scene eliminate da Il Risveglio della Forza.

La verità è che J.J.Abrams era davvero molto amico di Carrie e l’adorava letteralmente. C’erano otto minuti di materiale da poter utilizzare. Hanno preso e analizzato ogni singolo frame, hanno fatto retro-ingegneria e l’hanno inserita nella storia nel modo giusto. Una sorta di magia.

LEGGI ANCHE

Star Wars: L’Ascesa di Skywalker sarà al cinema il 18 dicembre 2019.

Nel cast torneranno Mark Hamill (Luke Skywalker), Anthony Daniels (C-3PO), Billy Dee Williams, Carrie Fisher (grazie a materiale d’archivio) e ovviamente i nuovi protagonisti Daisy Ridley, Adam Driver, John Boyega, Oscar Isaac, Domhnall Gleeson, Kelly Marie Tran, Joonas Suotamo, Billie Lourd (figlia di Carrie Fisher), Lupita Nyong’o.

Nuovi membri del cast saranno Naomi Ackie, Keri Russell e Richard E. Grant.

Scritto da Abrams con Chris Terrio, il film è prodotto da Kathleen Kennedy, Abrams e Michelle Rejwan.

Nella troupe John Williams (colonna sonora), Dan Mindel (fotografia), Rick Carter Kevin Jenkins (scenografi), Michael Kaplan (costumi), Neal Scanlan (creature e droidi), Maryann Brandon e Stefan Grube (montaggio), Roger Guyett (effetti visivi), Tommy Gormley (primo assistente regista) e Victoria Mahoney (regista di seconda unità).

Consigliati dalla redazione