Arrivato circa un anno fa, Robin Hood – L’origine della leggenda è stato un flop di pubblico e critica.

A fronte di un budget di circa 100 milioni di dollari (spese di promozione escluse), la pellicola ha incassato in totale in tutto il mondo 85 milioni di dollari, di cui circa 30 negli Stati Uniti.

La star del film Taron Egerton non ricorda con molto piacere l’esperienza, a giudicare da una recente intervista con Variety:

Non si è trattato in alcun modo del film che avevo accettato di fare. Mi era stato proposto in un modo diverso, ma alla fine ha perso tutto il suo carattere e la visione originale. Non ero molto felice sul set, non ho apprezzato molto la realizzazione.

Il film avrebbe dovuto avere un sequel, ma i piani sono stati scartati subito dopo i primi risultati al botteghino.

Robin Hood – L’origine della leggenda è arrivato al cinema il 22 novembre 2018.

Diretto da Otto Bethurst (Peaky Blinders) il film è una storia delle origini – con un taglio inedito e revisionista – del personaggio di Robin Hood.

Il cast è composto da Taron Egerton (“Kingsman: Secret Service”, “Eddie the Eagle – Il coraggio della follia”) è Robin Hood. Il premio Oscar Jamie Foxx (“The Amazing Spider-Man 2 – Il Potere di Electro”, Django Unchained”, “Ray”) è Little John. Jamie Dornan (“Cinquanta Sfumature di Grigio”) è Will Scarlet. Eve Hewson (“Il Ponte delle Spie”) è Marion. Ben Mendelson (“Rogue One: A Star Wars story”) è lo Sheriffo di Nottingham. Prodotto da Leonardo di Caprio e Jennifer Davisson con la loro Appian Way, assieme alla Safehouse Productions, il film è diretto da Otto Buthurst.

Cosa ne pensate del flop dell’ultimo film su Robin Hood? Ditecelo nei commenti!

Consigliati dalla redazione