Mark Ruffalo aveva già avuto modo di parlare della questione delle critiche rivolte da Martin Scorsese ai cinecomic Marvel.

Complice la promozione stampa del suo nuovo film, Dark Waters, è stato nuovamente interpellato in materia anche alla luce delle nuove dichiarazioni del regista affidate a un editoriale pubblicato dal New York Times (LEGGI L’EDITORIALE DI SCORSESE).

Mark Ruffalo, che peraltro con Martin Scorsese ha lavorato per Shutter Island, ha detto ai microfoni della BBC:

Lo inviterei a vedere uno di questi film al cinema, insieme a un pubblico che è effettivamente commosso da quello che vede. Non mi è mai capitato di stare in un cinema dove la gente, alla fine della storia, piangeva, urlava e veniva colpita emotivamente come ho visto accadere con questi film. Se viviamo in un mondo dove l’economia è il metro per misurare il valore di una società, allora sì che chi realizza “la cosa più grande” dominerà tutto. E tutti continueranno a cercare di fare quella cosa ancora e ancora e ancora. Nel suo editoriale però ha detto qualcosa di realmente interessante che mi piacerebbe lui abbracciasse fino in fondo. Ha detto “Non sto suggerendo che si debba sovvenzionare i film”, solo che così suggerisce esattamente questo. Dovremmo avere un National Endowment for the Arts (NEA) (Sovvenzionamento Nazionale per le Arti e la Ricerca) che elargisce fondi a altri generi di cinema, in grado di supportare altri tipi di lungometraggi. Se però stai lavorando in un contesto fatto di “Proverò a fare un film che abbia successo economico”, cosa che, peraltro fa anche lui, come puoi lamentarti se non stai più sulla vetta di questo sistema? Mi piacerebbe vedere Marty creare un programma di Sovvenzionamento Nazionale in ambito cinematografico, e lui potrebbe farlo, così da dare opportunità ai talenti nuovi e giovani di dare forma a qualcosa che non sia solo guidato dalle ragioni del mercato, ma dai precetti dell’arte. Sarebbe straordinario. E credo sia questo il punto cruciale della conversazione.

 

 

Cosa ne pensate delle parole di Mark Ruffalo? Ditelo nei commenti!

Consigliati dalla redazione