David Harbour (Stranger Things, prossimamente Black Widow) ha partecipato come ospite al nuovo video di Architectural Digest ospitato dal canale YouTube della storica rivista americana di architettura.

L’attore ci accompagna nel filmato all’interno del suo luminoso loft a Manhattan e, a un certo punto, si ferma davanti a un poster incorniciato a cui tiene particolarmente, quello de I dominatori dell’universo (Masters of the Universe), il film del 1987 di Gary Goddard basato sul cartoon di He-Man.

Nella pellicola, Skeletor era interpretato, sotto quintali di make-up prostetico, dall’acclamato attore italoamericano Frank Langella. Il lungometraggio, come noto, fu un flop clamoroso che, insieme a Superman IV, contribuì alla débâcle della Cannon Films.

Ed è proprio quando David Harbour si ferma di fronte al poster che fa una considerazione che sembra una riflessione ad alta voce relativa al fallimentare reboot di Hellboy dove ha vestito proprio i panni dell’iconico ragazzo infernale:

Questo è uno dei miei beni più preziosi. C’era Frank Langella che, sotto tonnellate di make-up prostetico. interpretava Skeletor. L’ho sentito una volta in un’intervista in cui affermava che si era trattato di uno dei migliori ruoli di tutti i tempi e, semplicemente, mi piace il fatto che un attore grandioso che ammiro moltissimo abbia potuto fare un film pieno di make-up che, però, non ha ricevuto un’accoglienza ottimale.

Potete vedere il video qua sotto, la parte citata comincia a circa 4 minuti e dieci secondi.

 

 

Dietro la macchina da presa Neil Marshall, regista rivelazione per l’horror The Descent – Discesa nelle tenebre, che dirige David Harbour (star della serie Stranger Things, al cinema con I segreti di Brokeback Mountain, La guerra dei mondi) nei panni del semi-demone che protegge la Terra dalle creature soprannaturali che la minacciano, come la Regina di Sangue, interpretata dalla bellissima Milla Jovovich (la saga Resident Evil, Zoolander 2). Completano il cast Ian McShane (John Wick 1, 2), Sasha Lane (American Honey) e Daniel Dae Kim (The Divergent Series: Allegiant).

La pellicola è uscita in Italia l’11 aprile.

Questa la sinossi:

Hellboy è tornato ed è più indemoniato che mai nel reboot della saga tratta dai fumetti cult di Mike Mignola. Il leggendario supereroe demoniaco, detective del BPRD (Bureau for Paranormal Research and Defense) che protegge la Terra dalle creature soprannaturali che la minacciano, è chiamato in Inghilterra per combattere tre giganti infuriati. Qui scoprirà le sue origini e dovrà vedersela con Nimue, la Regina di Sangue, un’antica strega resuscitata dal passato e assetata di vendetta contro l’umanità. Hellboy dovrà cercare di fermare Nimue con ogni mezzo, in un epico scontro per scongiurare la fine del mondo.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Consigliati dalla redazione