L’ultimo lungometraggio di Bong Joon-Ho, ovvero Parasite (qui potete leggere la nostra recensione dal Festival di Cannes), si trova attualmente nelle nostre sale. Nonostante ciò il regista sudcoreano ha già due nuovi progetti su cui metterà le mani in futuro.

Secondo quanto riportato da Variety infatti Bong Joon-Ho dirigerà in futuro un progetto horror con elementi action ambientato in Corea (in lingua coreana) e anche un nuovo film in lingua inglese tratto da una storia vera e ambientato tra l’Inghilterra e gli Stati Uniti.

“Il film coreano si ambienta a Seul e contiene elementi di horror e d’azione. È difficile definire il genere dei miei film”, ha rivelato il regista a Variety, continuando, “Il progetto in lingua inglese invece è un dramma basato su un fatto realmente accaduto nel 2016. Ovviamente non lo saprò fino a quando non finirò la sceneggiatura, ma sarà ambientato tra l’Inghilterra e gli Stati Uniti”.

Il regista di Parasite Bong Joon Ho sui cinecomic Marvel: “Ci sono momenti di grande cinema in quei film”

Tra i progetti più recenti del regista troviamo titoli come Madre (2009), Snowpiercer (2013) e Okja (2017).

Parasite, la sinossi del fim di Bong Joon Ho:

Tutta la famiglia di Ki-taek è senza lavoro. Ki-taek è particolarmente interessata allo stile di vita della ricchissima famiglia Park. Un giorno, suo figlio riesce a farsi assumere dai Park e le due famiglie si ritrovano così intrecciate da una serie di eventi incontrollabili.

Parasite di Bong Joon-ho è il film straniero che ha incassato di più negli USA nel 2019

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

FONTE: CS