In una nuova intervista con Rolling Stones, Kathleen Kennedy ha parlato del coinvolgimento di Kevin Feige nell’universo di Star Wars e ha svelato che i due film di Spider-Man frutto della collaborazione con la Sony hanno il merito di aver convinto il presidente dei Marvel Studios a fare questo spasso.

Come spiegato dalla presidente della Lucasfilm:

Kevin è sempre stato un grande appassionato di Star Wars e non lo ha mai nascosto. Quando ha lavorato ai due film di Spider-Man si è reso conto di poter mettere piede al di fuori di quello che faceva nello specifico per la Marvel.

Ne ha parlato con noi e con lo studio e ha detto: “C’è la possibilità che entri nella squadra e lavori a uno dei film di Star Wars?”. Pensavo fosse un’idea fantastica.

In ogni caso si tratta di un progetto non proprio immediato:

Abbiamo appena iniziato a parlare di cosa potrebbe trattarsi e quando lavorarci. Ma è davvero presto.

Oltre a Feige, al lavoro su una serie di nuovi film di Star Wars ci sarebbe anche Rian Johnson; ricordiamo che a fine ottobre, David Benioff e D.B. Weiss – creatori della celebre serie tv dedicata al Trono di Spade – hanno abbandonato il progetto di una nuova trilogia.