In una nuova intervista Today, Robert Pattinson è tornato a parlare di Batman, il film di Matt Reeves presto in fase di riprese, e ha fatto anche riferimento alla sua esperienza con i film di Twilight.

C’è una parte di me che crede sia impossibile raggiungere i livelli di Twilight, perché è successo tutto così in fretta” ha raccontato l’attore in riferimento all’idea di unirsi a un altro franchise. “E ora diciamo che….spero che [Batman] non induca le persone ad appostarsi fuori casa. Credo di essere vecchio e noioso oggi, perciò meglio così“.

L’attore ha poi corretto il giornalista che ha definito Batman un supereroe: “Batman non è un supereroe. Devi avere poteri magici per esserlo, lui non li ha“, e ha parlato dell’importanza del ruolo:

Adoro l’aspetto ‘storico’ del ruolo e apprezzo ogni versione che ne è stata fatta. È una parte davvero molto speciale e credo che tutti ne abbiano avuto rispetto, cura e attenzione fino ad oggi. Lo senti nell’aria nello studio, non è una cosa che puoi rifiutare e io di certo non volevo.

Gli attori ufficialmente confermati per il film sono Robert Pattinson per la parte di Batman, Zoë Kravitz per quella di Catwoman, Paul Dano per l’Enigmista, Jeffrey Wright per il Commissario Gordon, Andy Serkis in quella di Alfred Pennyworth. È ancora priva di conferma ufficiale la presenza di Colin Farrell per il ruolo di un’altra iconica nemesi di Batman, ovvero Pinguino. John Turturro sarà Carmine Falcone.

The Batman uscirà il 21 giugno 2021: le riprese inizieranno a gennaio 2020 e si svolgeranno a Londra. Il film di Reeves mostrerà un Batman nei suoi anni formativi e metterà in evidenza il suo carattere di investigatore.

A produrre la pellicola vi sarà Dylan Clark (produttore della trilogia del Pianeta delle Scimmie). Alla sceneggiatura, insieme a Reeves, anche Mattson Tomlin.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti o sul forum!

Fonte

Consigliati dalla redazione