Qualche ora fa Adam Sandler, i fratelli Safdie e il loro Uncut Gems sono stati sconfitti ai Gotham Awards da Marriage Story, la pellicola di Noah Baumbach, presentata al Festival di Venezia, che ha ottenuto quattro premi tra cui miglior film e miglior attore protagonista (Adam Driver).

Sandler si è poi preso una rivincita di peso trionfando come Miglior Attore ai premi della National Board of Review, l’associazione americana di cinefili composta da studenti, insegnanti, appassionati, storici del cinema e membri dell’industria l’anno scorso aveva assegnato il premio a Green Book, che poi vinse il premio Oscar.

Adam Sandler, l’indiscutibile star di commedie demenziali, e talvolta decisamente trash, ha già dato modo in passato di essere un attore in grado di superare con eleganza i confini di film come Un Week End Da Bamboccioni grazie a opere come Punch-Drunk Love di Paul Thomas Anderson o Reign Over Me di Mike Binder, ma a quanto pare vuole davvero spingere Uncut Gems in tutti i modi in vista delle nomination agli Oscar.

Tanto da fare un’ironica minaccia pubblica ai microfoni dello show radiofonico di Howard Stern: se l’Academy non lo premierà con la statuetta dorata, realizzerà di proposito, e come vendetta, un film realmente orrendo.

 

 

La sua performance nel film è stata unanimemente lodata tanto che lo stesso Sandler ha scherzato con Stern al grido di “Lo so, è scioccante no?”. Il leggendario conduttore radiofonico ha poi stuzzicato l’attore, generalmente abbastanza riservato in quanto a rapporto coi media e promozione dei suoi film, esortandolo ad aumentare i suoi sforzi a favore della campagna per gli Oscar di Uncut Gems, cosa che ha già cominciato a fare accettando un profilo da parte del New York Times.

Ecco le sue parole in merito:

I fratelli Safdie e tutto il film hanno lavorato così duramente per questo film che non volevo fare quello che faccio di solito e rispondere “Eh, mi dispiace, ma non posso aiutarti con questa cosa”. Ottenere la mia prima nomination agli Oscar sarebbe divertente e, nel caso, parteciperei per vincere. E se non vincessi tornerei in sala realizzando un film appositamente orrendo, per farla pagare a tutti!

Adam Sandler, gioielliere in difficoltà in Uncut Gems

Nella pellicola Adam Sandler interpreta Howard Ratner, un gioielliere costretto a trovare un modo per ripagare i propri debiti dopo aver subito un furto.

Scott Rudin e Eli Bush della Scott Rudin Productions hanno prodotto il lungometraggio insieme a Sebastian Bear-McClard e Oscar Boyson della Elara Pictures. Martin Scorsese sarà invece il produttore esecutivo insieme a Emma Tillinger Koskoff.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Consigliati dalla redazione