L’ultimo aggiornamento sostanziale sull’adattamento cinematografico di Metal Gear Solid risale a maggio, al giorno in cui abbiamo appreso che Sony Interactive Entertainment ha lanciato PlayStation Productions, una casa di produzione cinematografica e televisiva che sarà dedicata interamente agli adattamenti per il piccolo e grande schermo delle oltre 100 proprietà intellettuali videoludiche della compagnia.

A Culver City sono già stati aperti gli uffici di produzione e fervono già i lavori sugli adattamenti di Metal Gear Solid, Uncharted, God of War e The Last of Us per la TV o il cinema.

La pellicola tratta dalla popolare saga di Hideo Kojima verrà diretta da Jordan Vogt-Roberts, regista di Kong: Skull Island, grandissimo appassionato di videogiochi e amico personale del game designer nipponico (ha anche un cammeo in Death Stranding, l’ultimo titolo curato da Kojima nei negozi da novembre).

Il filmmaker ha preso parola su Twitter per rilasciare qualche aggiornamento sul progetto, o meglio, per “giustificare” la mancanza di aggiornamenti costanti in materia

 

BONUS SE SIETE ARRIVATI ALLA FINE: mi dispiace di non potervi aggiornare con una certa regolarità sul film di Metal Gear Solid… ma:

  • Abbiamo appena finito una nuova stesura della sceneggiatura che è piena delle bizzarrie di Kojima e piena di surrealismo militare. Non dirò altro.

  • Spero di incontrare un attore molto specifico a breve

  • Facciamo questo film!

 

 

Prima di questo update che, oltretutto, ci porta inevitabilmente a porci la domanda “Di quale attore sta parlando?” (forse Oscar Isaac?), il regista non si è trattenuto dal notare una certa somiglianza fra il look sfoggiato da Black Widow in un particolare momento del trailer approdato online qualche giorno fa.

Jordan Vogt-Roberts si riferisce in particolare a ciò:

 

 

Per il regista somiglia molto a The Boss, personaggio apparso in MGS 3: Snake Eater e MGS: Peace Walker. Ma le similitudini, secondo lui, si estendono un po’ a tutto il mood del filmato promozionale della pellicola targata Marvel Studios, somiglianze evidenziate tramite degli screenshot comparativi. Roberts nota anche come il trailer del lungometraggio interpretato da Scarlett Johnasson presenti notevoli citazioni al cosiddetto stile di combattimento “CQC” tipico della saga di Metal Gear, caratterizzato da un’alternanza repentina fra lotta armata e a mani nude.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cosa ne pensate delle osservazioni di Jordan Vogt-Roberts? Ditecelo nei commenti!