Eddie Murphy, Robert Pattinson, Antonio Banderas e Robert De Niro hanno partecipato, qualche giorno fa, a una roundtable ospitata dal Los Angeles Times.

In quella sede, Eddie Murphy, il leggendario comedian indicato da più parti come potenziale protagonista degli Oscar grazie a Dolemite is my Name, ha rassicurato il giovane collega Robert Pattinson dopo che questi aveva espresso una certa ansietà al pensiero di dover indossare il costume di Batman sul grande schermo. Murphy gli ha detto che farà ottime cose con il ruolo e che si “impossesserà” egregiamente della parte.

Pattinson ha spiegato ai suoi colleghi:

Non so se sono pronto. C’è qualcosa di particolare con una parte come questa. Una sensazione differente. Sapere che c’è già un enorme pubblico carico di aspettative. Per carità, in un certo senso è anche divertente avvertire questa pressione. Far sì che trovi il suo pubblico specie quando, fin dall’inizio, c’è chi non vuole che sia tu a far parte della cosa. È alquanto galvanizzante.

Giusto qualche ora fa, abbiamo segnalato un’intervista della star al The Guardian in cui spiegava di aver cominciato le prove per il film di Matt Reeves, rivelando ironicamente che se le cose dovessero andare male potrebbe darsi al “porno d’autore”.

Della trama del nuovo film non sappiamo ancora nulla, se non qualche rumour uscito alcune settimane fa secondo cui un giovane Batman indagherà su alcune misteriose morti a Gotham City e dovrà scavare in profondità nell’oscurità della metropoli per scoprire indizi e risolvere una possibile cospirazione legata alla storia di Gotham e ai suoi criminali.

Gli attori ufficialmente confermati per il film sono Robert Pattinson per la parte di Batman, Zoë Kravitz per quella di Catwoman, Paul Dano per l’Enigmista (“Edward Nashton”), Jeffrey Wright per il Commissario Gordon, Andy Serkis in quella di Alfred Pennyworth, John Turturro sarà Carmine Falcone. Nel cast anche Jayme Lawson, mentre su Colin Farrell, che dovrebbe interpretare Pinguino, si attende conferma.

The Batman uscirà il 21 giugno 2021: le riprese inizieranno a gennaio 2020 e si svolgeranno a Londra. Il film di Reeves mostrerà un Batman nei suoi anni formativi e metterà in evidenza il suo carattere di investigatore.

A produrre la pellicola vi sarà Dylan Clark (produttore della trilogia del Pianeta delle Scimmie). Alla sceneggiatura, insieme a Reeves, anche Mattson Tomlin.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti o sul forum!