A dispetto delle ultime notizie sembra che il cast “storico” dei film di Star Trek non sia destinato a tornare per il quarto film per cui è stato ingaggiato Noah Hawley, regista di serie di successo come Fargo e Legion.

Chiamarlo Star Trek IV non è molto corretto” ha commentato il regista in un’intervista con l’Hollywood Reporter. “Da appassionato di vecchia data ho un’idea molto personale per il film“.

Sulla possibilità che la storia abbia un nuovo cast, Hawley ha risposto: “Sì, credo di sì. Sì“, mentre sull’eventualità che torni anche quello di Star Trek Beyond: “È presto, non lo so. Ma nuovi personaggi richiedono spesso nuovi attori“.

Il regista ha poi lasciato intendere che nel nuovo film non si concentrerà sulle scene d’azione, ma cercherà di ispirarsi a quanto fatto da Star Trek II – L’ira di Khan nel 1982:

In cui William Shatner si mette gli occhiali e riesce a far abbassare gli scudi di Kahn, una scena che sarà costata 9,50 dollari. Nessuna grossa scena d’azione, è semplicemente più astuto. Quella sensazione è esemplare: ho incontrato la Paramount con le mie idee e quella è la direzione a cui sto puntando. È ancora molto presto perciò non posso entrare nello specifico, ma sarà diverso.

Star Trek 4 verrà prodotto dalla Paramount insieme alla Bad Robot di J.J. Abrams e alla 26 Keys di Noah Hawley.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti o sul forum!