Star Wars: L’Ascesa di Skywalker “ha ucciso o no” Nien Numb, il contrabbandiere Sullustano visto per la prima volta ne Il Ritorno dello Jedi?

La questione non è ancora del tutto chiara.

Nei giorni scorsi, Rae Carson, che sta scrivendo il romanzo Star Wars: The Rise of Skywalker Expanded Edition, ha specificato su Twitter che Nien Numb è effettivamente morto durante la battaglia di Exegol nell’epilogo di Star Wars: L’Ascesa di Skywalker.

Ecco un paio di prove fotografiche a sostegno:

 

 

Mike Quinn, l’interprete del personaggio, non è però dello stesso avviso.

Quinn afferma che, considerato che nella pellicola, non viene mostrata l’esplosione della Tantive IV a bordo della quale si trovava Nien, ma, anzi, viene addirittura mostrato l’atterraggio della medesima mentre erano in corso le celebrazioni per la vittoria sul redivivo Palpatine.

 

 

 

Ciò detto, è decisamente probabile che la voce più autorevole in materia sia quella di colui che la Lucasfilm ha scelto come autore del romanzo citato.

 

CORRELATI CON STAR WARS

Star Wars: L’Ascesa di Skywalker di J.J. Abrams è al cinema dal 18 dicembre 2019.

Nel cast tornano Mark Hamill (Luke Skywalker), Anthony Daniels (C-3PO), Billy Dee Williams, Carrie Fisher (grazie a materiale d’archivio) e ovviamente i nuovi protagonisti Daisy Ridley, Adam Driver, John Boyega, Oscar Isaac, Domhnall Gleeson, Kelly Marie Tran, Joonas Suotamo, Billie Lourd (figlia di Carrie Fisher), Lupita Nyong’o.

Nuovi membri del cast sono Naomi Ackie, Keri Russell e Richard E. Grant.

Scritto da Abrams con Chris Terrio, il film è prodotto da Kathleen Kennedy, Abrams e Michelle Rejwan.

Nella troupe John Williams (colonna sonora), Dan Mindel (fotografia), Rick Carter Kevin Jenkins (scenografi), Michael Kaplan (costumi), Neal Scanlan (creature e droidi), Maryann Brandon e Stefan Grube (montaggio), Roger Guyett (effetti visivi), Tommy Gormley (primo assistente regista) e Victoria Mahoney (regista di seconda unità).

Cosa ne pensate? Potete commentare qui sotto o sul forum!