Christopher McQuarrie ha annunciato un altro ingresso nel cast di Mission: Impossible 7 e 8, che come sapete verranno girati senza soluzione di continuità, e si tratta di un sorprendente ritorno.

Henry Czerny, infatti, tornerà nei panni dell’ex capo dell’IMF Eugene Kittridge. Si tratta di un importante riferimento al film originale del 1996, cui peraltro McQuarrie si era già collegato in Mission: Impossible – Fallout (Alanna e Zola Mitsopolis sono figli di Max).

 

 

In Mission: Impossible 7 e 8 ritroveremo anche Rebecca Ferguson e Tom Cruise, che tornerà ovviamente nei panni di Ethan Hunt, insieme ad altri attori della saga, a Hayley Atwell, Pom Klementieff, Nicholas Hoult e a Shea Whigham. Christopher McQuarrie scriverà e dirigerà i due film (il terzo e il quarto da lui scritti e diretti). Continua poi la partnership con la Skydance di David Ellison, che co-produrrà le pellicole. La Paramount Pictures si occuperà della co-poduzione e della distribuzione.

Ricordiamo che il franchise finora ha raccolto 3.5 miliardi di dollari in tutto il mondo nell’arco di sei film, l’ultimo dei quali ha registrato gli incassi più alti sia negli USA (220 milioni di dollari) sia nel mondo (791 milioni di dollari), oltre che le critiche migliori della saga (97% su Rotten Tomatoes).

Il settimo episodio arriverà nelle sale americane il 23 luglio 2021, mentre l’ottavo arriverà il 5 agosto 2022.