L’uscita di New Mutants, il film di Josh Boone spin-off degli X-Men, inizia finalmente ad avvicinarsi e così la Disney/Fox ha dato il via libera alla pubblicazione delle set visit che si svolsero durante le riprese, ormai nel lontano 2017 (ricordiamo che inizialmente la pellicola doveva uscire nel 2018), e dalle quali emerge che in un primo momento era previsto che l’ambientazione del film fosse negli anni ottanta.

Screen Rant rivela che inizialmente gli eventi di New Mutants dovevano essere ambientati nella timeline di X-Men: Apocalisse, ma che l’accoglienza non proprio positiva della pellicola di Bryan Singer hanno fatto cambiare idea al team creativo, spostando l’ambientazione ai giorni nostri:

Lavorammo alle prime due bozze della sceneggiatura assieme al produttore Simon Kinberg, che ora sta lavorando al suo film degli X-Men. Ora lui ci ha lasciati per quel motivo, sostituito da Karen Rosenfelt. Ma in un primo momento il nostro film doveva essere ambientato nell’universo anni ’80, dovevani esserci il Professor X e Tempesta insieme a una serie di altri riferimenti, in pratica era ambientato quando andavano da Apocalisse. Ma dopo l’accoglienza di quel film si sono resi conto che non volevano più ambientare il film nel passato.

È strano, perché il film precedente, Giorni di un Futuro Passato, ambientato negli anni settanta, era davvero fantastico. E anche quello ambientato negli anni sessanta. Mi chiesero di spostare tutto ai giorni nostri, mantenendo in qualche modo gli X-Men. Immagino che si collegherà tutto, ma comunque non è una cosa importante perché New Mutants è ambientato in una località talmente isolata, senza Wi-fi o telefoni… potrebbe essere tranquillamente ambientato negli anni ottanta come ai giorni nostri. Non abbiamo dovuto cambiare molto la storia. Ha limitato un paio di cose che avremmo potuto fare con i personaggi, ma per certi versi ci ha “liberati”, dandoci un’autonomia che apprezzo molto più ora di quando dovetti prendere questa decisione.

Nella set visit del 2017 Boone è anche stupito dell’aver ricevuto il via libera per la pellicola:

È assurdo, sono così gasati per i risultati di Deadpool e Logan da averci permesso di fare il film – non riesco a credere che ce lo lascino fare. Se sapessero tutto quello che vogliamo metterci dentro… continuo a pensare “stiamo facendo un film fuori di testa!”

Ricordiamo che in realtà, diversi mesi dopo, la Fox decise di imporre una lunga sessione di riprese aggiuntive, ma il tutto venne fermato con l’acquisizione da parte della Disney che sembra farà uscire in sala il film inizialmente concepito da Boone.

Sempre nella set visit, Boone spiega che il film conterrà diversi elementi inediti anche per i fan dei fumetti:

Abbiamo cambiato diverse cose, abbiamo preso i personaggi che amiamo dai fumetti e li abbiamo inseriti nella nostra versione della storia. Abbiamo fatto così per evitare che finisse per essere semplicemente un ennesimo film degli X-Men. Ho sempre voluto raccontare la storia del Demone Orso. Knate Lee e io, quando abbiamo proposto il film alla Fox, abbiamo portato loro un PDF con una sorta di fumetto che proponeva una trilogia di film, ciascuno di loro era un film horror molto particolare, e il primo era un horror soprannaturale.

New Mutants uscirà in Italia il 2 aprile 2020.

Nel cast del film sono presenti Anya Taylor-Joy (Magik), Maisie Williams (Wolfsbane), Charlie Heaton (Cannonball), Henry Zaga (Sunspot), Alice Braga (Dr. Cecilia Reyes) e Happy Anderson (Reverendo Sinclair).

La 20th Century Fox ha sviluppato il film con Simon Kinberg (X-Men: Dark Phoenix) alla produzione assieme a Lauren Shuler Donner, si tratterà di uno spin-off della saga degli X-Men. Boone si è occupato anche della sceneggiatura assieme a Knate Gwaltney.

I Nuovi Mutanti sono comparsi in una graphic novel Marvel del 1982, diventando poi un albo mensile nel 1983. Il team era composto da un gruppo di giovani aspiranti X-Men che frequentava la scuola di Charles Xavier e includeva Dani Moonstar, Sunspot, Wolfsbane, Cannonball, Karma, e in seguito avrebbe accolto Magik, sorella minore di Colosso, Warlock e Cypher.

Che ne pensate? Ditecelo nei commenti!