Complici probabilmente anche gli ascolti stellari del Festival di Sanremo, questo weekend si preannuncia decisamente negativo al box-office italiano: venerdì, infatti, si sono registrati incassi in netto calo rispetto a una settimana fa e a un anno fa. Insomma, un inizio di febbraio piuttosto difficile.

Prima di parlare dei dati di ieri, segnaliamo che i dati definitivi di giovedì vedono Odio l’estate a 159mila euro e Birds of Prey a 157mila euro, solo duemila euro di distanza ma posizioni più chiare rispetto alla forbice minuscola dei dati preliminari.

E sono posizioni che si ripetono venerdì: il film con Aldo, Giovanni e Giacomo si piazza primo e incassa 268mila euro, ottenendo la miglior media e salendo a 4.1 milioni di euro. Seconda posizione, invece, per Birds of Prey, che incassa 197mila euro e sale a 355mila euro in due giorni.

Al terzo posto 1917 incassa 143mila euro, salendo a un totale di praticamente cinque milioni di euro. Quarta posizione per Dolittle, con 140mila euro e un totale di 2.6 milioni di euro, mentre chiude la top-five Jojo Rabbit con 61mila euro e un totale di 3.2 milioni di euro.

Rimangono fuori dalla top-ten Alice e il Sindaco, undicesimo con 16mila euro e un totale di 27mila euro, e Il ladro di giorni, diciassettesimo con 7.800 euro e 15mila euro in due giorni.

  1. Odio l’estate – € 268.937 / € 4.170.219
  2. Birds of Prey – € 197.907 / € 355.684
  3. 1917 – € 142.921 / € 4.997.772
  4. Dolittle – € 140.644 / € 2.594.017
  5. Jojo Rabbit – € 61.278 / € 3.189.390
  6. Il diritto di opporsi – € 51.751 / € 773.775
  7. Parasite – € 50.768 / € 2.045.242
  8. Figli – € 48.089 / € 2.781.208
  9. Judy – € 25.287 / € 438.495
  10. Piccole donne – € 19.664 / € 5.588.946

Cosa ne pensate? Potete dircelo nei commenti o sul forum!