Dopo il primo teaser poster, e in attesa del trailer in arrivo domani, la Searchlight Pictures ha diffuso anche le prime immagini ufficiali di The French Dispatch, il nuovo film di Wes Anderson che potrebbe essere presentato al Festival di Cannes.

Insieme alle foto, The New Yorker ha anche svelato vari dettagli sul cast e la storia, che vi elenchiamo:

  • Il film è incentrato su un giornale molto simile al The New Yorker, e sulla sua redazione, a sua volta ispirata al giornale americano.
  • L’ambientazione è una metropoli francese inventata, di nome Ennui-sur-Blasé, in un momento non precisato a metà del secolo scorso.
  • Il The French Dispatch è un supplemento settimanale dell’Evening Sun di Liberty (Kansas).
  • Bill Murray interpreta Arthur Howitzer, Jr., l’editore di The French Dispatch. È nato in Kansas ed è ispirato a Harold Ross, l’editore fondatore del New Yorker, nato in Colorado, e ad A.J. Liebling. Elisabeth Moss, Owen Wilson, Tilda Swinton, Fisher Stevens, Griffin Dunne fanno parte della redazione.
    Alla morte del direttore, la redazione decide di pubblicare un’ultima edizione memoriale evidenziando le tre storie migliori pubblicate dal magazine. Le tre storie raccontate, a giudicare dalle foto diffuse, saranno in bianco e nero.
  • Adrien Brody interpreta Julian Cadazio, un mercante d’arte ispirato a Lord Duveen, che fu al centro di un profilo in sei parti pubblicato dal New Yorker nel 1951. Henry Winkler e Bob Balaban interpretano due suoi zii e soci.
  • Benicio del Toro interpreta Moses Rosenthaler, un artista in prigione, mentre Léa Seydoux è la donna che gli fa da guardia oltre che da musa.
  • Jeffrey Wright interpreta Roebuck Wright, una via di mezzo tra James Baldwin e A.J. Liebling, un giornalista degli Stati Uniti meridionali che scrive di cibo.
  • Frances McDormand è la giornalista Lucinda Krementz, mentre Kyna Khoudri e Timothée Chalamet interpretano i rivoluzionari Juliette e Zeffirelli in un segmento del film basato su “The Events in May: a Paris Notebook”, un articolo in due parti di Mavis Gallant del 1968

 

 

 

 

La pellicola, ricordiamo, è stata scritta dallo stesso Anderson, anche se la storia è stata ideata in collaborazione con Jason Schwartzman, Roman Coppola e Hugo Guinness, che hanno un lungo sodalizio con il cineasta.

La trama ufficiale non è stata svelata, ma ecco la sinossi preliminare:

The French Dispatch è l’edizione europea dell’Evening Sun di Liberty, Kansas – un resoconto settimanale dei fatti a livello di politica globale, arti (alte o popolari), moda, cucina, enologia, e storie di varia umanità da luoghi distanti.

Quando il direttore muore, lo staff editoriale decide di pubblicare un’ultima edizione memoriale evidenziando le tre storie migliori pubblicate nei dieci anni di vita del magazine. Le storie sono incentrate su un artista condannato all’ergastolo per un doppio omicidio, le rivolte studentesche e un rapimento risolto da uno chef.

La pellicola è descritta come una “lettera d’amore ai giornalisti” e ambientata in un avamposto di un giornale americano nella Parigi del ventesimo secolo.

Il gremitissimo cast del progetto è composto da Benicio Del Toro, Frances McDormand, Jeffrey Wright, Adrien Brody, Timothee Chalamet, Lea Seydoux, Tilda Swinton, Mathieu Amalric, Lyna Khoudri,Elisabeth Moss, Stephen Park, Owen Wilson, Elisabeth Moss e Bill Murray.

The French Dispatch sarà nelle sale americane il 24 luglio.

Cosa ne pensate del poster di The French Dispatch? Ditecelo nei commenti!