Questa mattina vi riportavamo la notizia secondo cui, a causa dei provvedimenti legati all’Emergenza Coronavirus, le riprese di Mission: Impossible a Venezia erano state fermate. Ora la Paramount Pictures ha diffuso un comunicato ufficiale sulla vicenda, confermando di aver rinviato le riprese:

Per eccesso di abbondanza per la sicurezza e il benezzere del nostro cast e della troupe, e visto l’impegno del locale governo veneziano nell’impedire assembramenti in pubblico come risposta alla minaccia del Coronavirus, abbiamo deciso di interrompere il piano di produzione secondo cui avremmo dovuto girare per tre settimane a Venezia. Si trattava prima parte delle lunghe riprese di Mission: Impossible 7.

Durante questa pausa vogliamo prestare attenzione alla preoccupazione della nostra troupe, e permetteremo a tutti di tornare a casa finché le riprese non potranno riiniziare. Continueremo a monitorare la situazione e lavoreremo insieme alle autorità sanitarie e amministrative mentre si evolverà.

 

 

In Mission: Impossible 7 e 8 ritroveremo, oltre a Tom Cruise, anche Rebecca Ferguson, Hayley AtwellPom KlementieffNicholas Hoult, Vanessa KirbyShea Whigham. Christopher McQuarrie scriverà e dirigerà i due film (il terzo e il quarto da lui scritti e diretti). Continua poi la partnership con la Skydance di David Ellison, che co-produrrà le pellicole. La Paramount Pictures si occuperà della co-poduzione e della distribuzione.

Ricordiamo che il franchise finora ha raccolto 3.5 miliardi di dollari in tutto il mondo nell’arco di sei film, l’ultimo dei quali ha registrato gli incassi più alti sia negli USA (220 milioni di dollari) sia nel mondo (791 milioni di dollari), oltre che le critiche migliori della saga (97% su Rotten Tomatoes).

Il settimo episodio arriverà nelle sale americane il 23 luglio 2021, mentre l’ottavo arriverà il 5 agosto 2022.

Cose ne pensate? Diteci la vostra nei commenti!