Evangeline Lilly ha deciso di non autoisolarsi durante l’emergenza nuovo Coronavirus e si è attirata addosso le aspre critiche di chi la segue sui social.

Come abbiamo avuto modo di raccontare anche noi di BadTaste, in queste giornate in cui mezzo mondo è costretto a stare a casa in “quarantena”, sono state davvero tante le star del mondo dell’intrattenimento che hanno deciso di metterci la faccia pubblicando dei messaggi o dei video atti a sensibilizzare l’opinione pubblica.

C’è chi come Tom Hanks o Idris Elba lo ha fatto perché, anche se i sintomi non sono (fortunatamente) tali da giustificare il ricovero in ospedale, è risultato positivo al Covid-19 e c’è chi, come Simon Pegg e Nick Frost, ha deciso di regalarci un sorriso con un filmato carico d’ironia, ma pregno di significato (potete vederlo in questo nostro articolo).

Poi c’è, appunto, Evangeline Lilly, la star di Lost e dell’Universo Cinematografico della Marvel, che ha candidamente ammesso, con un post pubblicato su Instagram, di continuare tranquillamente con la propria vita, di aver portato i suoi ragazzi a fare ginnastica e che “il business va avanti come al solito”.

 

 

Il post è stato ampiamente criticato dai suoi follower: l’attrice è stata accusata di egoismo e di prendere con troppa leggerezza la cosa.

Variety segnala alcune risposte che Evangeline Lilly ha dato ad alcune reply di biasimo, risposte che, al momento, sembrerebbero essere state cancellate.

In uno ha spiegato che lei stessa vive a casa con suo padre, che si trova nel quarto stadio della leucemia, aggiungendo:

Sono anche immuno compromessa. Ho due figli piccoli. Alcune persone danno più valore alle loro vite che alla libertà, altre ne danno di più alla libertà. Ognuno di noi fa delle scelte. Con amore e rispetto.

In un altro post ha espresso delle critiche alle decisioni del governo, reo, secondo lei, di aver attuato delle misure troppo severe per “un’influenza respiratoria”.

Ci troviamo davvero troppo vicini a una legge marziale per quel che riguarda il mio confort personale, il tutto per un’influenza respiratoria [vi ricordiamo che l’affermazione dell’attrice è errata, ndr.]. È snervante. Facciamo attenzione adesso. Dobbiamo essere vigili e gentili. Ma dobbiamo tenere d’occhio anche i nostri leader per assicurarci del fatto che non stiano approfittando della situazione per privarci delle nostre libertà.

Cosa ne pensate delle dichiarazioni di Evangeline Lilly? Dite la vostra nello spazio dei commenti qua sotto.

Vi invitiamo a prendere visione di quanto indicato sul sito del Ministero della Salute in merito al nuovo Coronavirus.

Trovate tutte le notizie legate al Coronavirus in questo archivio.