Stuart Gordon è morto: il regista di cult horror come Re-Animator e From Beyond – Terrore dall’ignoto, e co-creatore di Tesoro mi si sono ristretti i ragazzi, aveva 72 anni.

Fondatore in giovane età assieme alla moglie Carolyn Purdy (che spesso compare e viene uccisa nei suoi film) delle compagnie teatrali Screw Theater e Organic Theater Company, Gordon ha lavorato sia per il piccolo che per il grande schermo creando pellicole che hanno segnato per sempre il genere horror e splatter. Il suo film tv d’esordio, Bleacher Bums, e due episodi della serie tv E/R, gli permisero di fondare la Empire Pictures, con cui produsse il suo debutto sul grande schermo, Re-Animator (1985), divenuto poi nel 2011 anche un musical di successo. Molto amico di Dario Argento, diresse due episodi di Masters of Horror. Insieme a Brian Yuzna e a Ed Naha, co-creò Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi per Disney Studios, e poi produsse a livello esecutivo il seguito e diresse un episodio della serie tv spin-off.

Tra i suoi film figurano anche Dolls (1987), Il pozzo e il pendolo (1991), 2013 – La fortezza (1993), Castle Freak (1995), Space Truckers (1996), Il meraviglioso abito color gelato alla panna (1998, scritto da Ray Bradbury), King of the ants (2003), Edmond (2005, adattamento dello spettacolo di David Mamet) e Stuck (2007).

Scrive Edgar Wright:

Mi dispiace sapere della morte del grande Stuart Gordon. Insieme alla sua importante carriera come regista teatrale e di cinema indipendente, sarà sempre nella hall of fame dell’horror per film come From Beyond e la gemma scandalosa Re-Animator. Mettete una placchetta per lui alla Miskatonic University.

Il ricordo di Barbara Crampton, da lui lanciata proprio da Re-Animator:

Un talento immenso, vibrante e in grado di oltrepassare i limiti: i suoi lavori appartenevano a una classe a sé. Ha creato innumerevoli momenti su pellicola che erano divertenti, spaventosi, arditi e intelligenti allo stesso tempo. Mi ha dato la mia carriera. Ho perso un caro amico. Sono distrutta. Nessuna parola può rendergli giustizia. RIP Stuart Gordon.

C. Robert Cargill lo celebra segnalando quattro film che non sono Re-Animator, e altri B Movies di Gordon: