Qualche giorno fa la Warner Bros ha annunciato il rinvio di Wonder Woman 1984 a Ferragosto, ma ci sono altri film le cui riprese erano a buon punto prima dello scoppio dell’emergenza Coronavirus e la cui uscita a questo punto verrà spostata quasi certamente: parliamo per esempio di The Batman, The Matrix 4 e Red Notice.

Per quanto riguarda The Batman, Matt Reeves due giorni fa ha confermato lo stop alle riprese:

Sì, abbiamo fermato tutto finché non sarà sicuro per noi riiniziare… Sono tutti al sicuro al momento, grazie per averlo chiesto, e resta al sicuro anche tu.

Le riprese di The Batman erano in corso da circa sette settimane, mentre per quanto riguarda The Matrix 4 si erano concluse le riprese in esterni a San Francisco ma erano appena iniziate quelle nei teatri di posa Babelsberg di Berlino. Stesso dicasi per Red Notice: il film con Ryan Reynolds e Dwayne Johnson aveva completato due mesi di produzione ad Atlanta. In tutti e tre i casi, è praticamente certo il rinvio delle rispettive date d’uscita. Secondo quanto riporta Variety, infatti, gli studios stanno comunicando alle varie agenzie che non si aspettano di riiniziare a girare prima di metà maggio – inizio giugno, ma molto dipenderà dalle disposizioni dei vari stati in cui si svolgono tali produzioni. È possibile che con le riprese a buon punto, alcuni registi possano concentrarsi sul montaggio in attesa di un nuovo via libera, ma è improbabile che non vi siano ritardi importanti.

Il vero problema, tuttavia, sono le reazioni a catena che questa situazione causerà: talent e maestranze, infatti, spesso hanno calendari fitti d’impegni, e quindi lo slittamento di alcuni progetti comporterà problemi per altri. Secondo Variety, alcune future produzioni sposteranno le loro riprese per assecondare le superstar, mentre in altri casi avverranno probabilmente cambiamenti nel cast. E anche per quanto riguarda le date d’uscita, una volta normalizzata la situazione sarà necessario rivedere l’intero calendario delle uscite dei prossimi mesi. Ovviamente, la priorità al momento è uscire dalla Pandemia…