Approfittando della quarantena, James Gunn ha risposto ad alcune delle domande dei suoi seguaci su twitter, limitandosi però a non commentare in merito alla possibilità che il suo The Suicide Squad venga vietato ai minori.

Oh sì, so già [che tipo di visto censura avrà], ma non posso ancora dirlo” ha commentato il regista a proposito del film DC da lui diretto che poche settimane fa ha tagliato il traguardo della fine delle riprese.

 

 

Qualcun altro gli ha poi chiesto quali sono gli attori che trascorrono più tempo sullo schermo e il regista ha risposto:

Direi che rispondere a quella domanda sarebbe uno spoiler piuttosto grande.

Ricordiamo che già qualche mese fa il regista aveva preannunciato che non tutti i numerosi personaggi della pellicola sarebbero sopravvissuti fino alla fine della storia: “D’altronde parliamo di una squadra suicida“.

 

Come già noto da diverso tempo, il film sarà una via di mezzo tra un sequel e un reboot, e nel cast figureranno attori del primo film (anche se non proprio tutti). Tra i ritorni nel cinecomic diretto da James Gunn avremo Margot Robbie (Harley Quinn), Joel Kinnaman (Rick Flag), Viola Davis (Amanda Waller) e Jai Courtney (Boomerang).

Invece, i nuovi arrivati in The Suicide Squad saranno Idris Elba, David Dastmalchian, Daniela Melchior, John Cena, Flula Borg, Storm Reid, Peter Capaldi, Nathan Fillon, Joaquin Cosio, Mayling Ng, Sean Gunn, Juan Diego Botto, Taika Waititi, Alice Braga, Steve Afee, Tinashe Kajese, Jennifer Holland, Julio Ruiz, Pete Davidson e Michael Rooker.

Alla sceneggiatura e alla regia James Gunn, l’uscita è fissata per il 6 agosto 2021.

Quanto attendete The Suicide Squad di James Gunn? Secondo voi sarà vietato ai minori? Ditecelo nei commenti!