La Plan B Entertainment, la casa di produzione co-fondata da Brad Pitt, ha siglato un accordo di prelazione con la Warner Bros. Pictures.

La squadra dietro i film premi Oscar di The Departed, 12 anni schiavo e Moonlight darà alla Warner Bros. un’opzione esclusiva su tutti i propri progetti, rinvigorendo un rapporto nato nel 2002, anno della sua fondazione.

La Warner si occuperà inoltre della distribuzione globale dei progetti; l’accordo è arrivato dopo la scadenza del contratto di prelazione con la Annapurna Pictures di Megan Ellison.

L’annuncio è stato fatto da Pitt e dai co-presidenti Dede Gardner e Jeremy Kleiner, assieme al presidente del Warner Bros. Pictures Group Toby Emmerich e da Courtenay Valenti (presidente di produzione e sviluppo).

Brad, Jeremy e Dede sono autori straordinari” hanno dichiarato Emmerich e Valenti. “Il loro eccellente trascorso parla da solo. Siamo così emozionati di collaborare con loro“.

La compagnia è al momento al lavoro sul dramma politico di Jon Stewart Irresistible, il progetto di Miranda July Kajillionaire per la Focus Features, e Minari, il film di Lee Isaac Chung vincitore del premio della giuria al 2020 Sundance Film Festival, che sarà distribuito dalla A24.

Che ne dite del nuovo accordo firmato tra la Plan B di Brad Pitt e la Warner Bros.?
Fonte